Picks: Anghelos

Anghelos, Listening 7’58

Non possiamo definire i confini di un’esistenza e nel tentativo di imbrigliarla illuderci che possa essere la nostra.

Siamo, invece, costretti dal nostro auto-inganno alla ricollocazione della nostra coscienza.

L’evasione è una chimera, la libertà è l’accoglienza della possibilità.

La paura della possibilità è la paura della libertà.

Ascoltiamo senza sentire e sentiamo senza ascoltare.

Sentiamo, ora, l’emozione panica ascoltando il suono che non conosciamo e ascoltiamo

il messaggio che ci raggiunge tra gli spazi e i vuoti che accarezzano l’orecchio.

Laura Fanti

(per un progetto di Giuliana Di Bennardo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...